Pagine

martedì 11 luglio 2017

Lampade per la camera da letto



Fin da quando ho cominciato a creare e vendere lampade ho sempre avuto chiaro quanto sia cruciale il tema spazio: nelle nostre case c’è sempre meno spazio, le pareti e i soffitti diventano i luoghi dedicati alle luci, in cui ancora possono trovare posto. Basi d’appoggio e mensole sono sempre centellinate e soprattutto invase da tutt’altro, occorre spostarsi dai tavolini e raggiungere i muri. E così finalmente ho fatto! C’è voluto molto tempo perché, in assenza di un committente, le appliques da muro sono difficili da esporre e da immagazzinare, e così ho preferito a lungo le lampade da tavolo. Ma una volta iniziato con le lampade da parete non si torna indietro!


Altro punto cardine è creare coppie di lampade: sono molto richieste per la camera da letto ma coi materiali che adopero è estremamente raro produrre due lampade uguali, trovare pezzi disponibili in coppia è difficile. Ma stavolta ce l’ho fatta! Due meravigliose basi in legno e ferro e due tazze da thè più grandi della media, perfette, bordate d’oro, che si sposano fantasticamente con le venature del legno. E così una coppie di lampade da comodino è nata! Per giunta con testa regolabile.

Nessun commento:

Posta un commento