Pagine

martedì 2 luglio 2013

Mercatini di mezza estate



Quanto arretrato su questo blog, quante lampade ancora non vi hanno trovato posto. Del resto sono stata parecchio in giro, alcune sono apparse sul banchetto il tempo di un pomeriggio per non far più ritorno a casa: ormai mi sto abituando a questi prematuri distacchi.
Il mercato in cui più "creature" mi hanno lasciato è stato al Matrioska di Rimini, organizzato dall'associazione L'equilibrista: una due giorni fantastica, in una location suggestiva: l'ex ospedale della città, sostanzialmente un cantiere aperto che per un week end si è trasformato nel Paese dei Balocchi, con una grande selezione (andate per favore a vedere le cose di Viola Foggi o della Sartoria Bolli).


Poi, giusto il tempo di trasformare qualche altro televisore e telefono e via verso Bergamo, al Band Loch, benedetto anche quest anno dal sole, nel solito piacevole coloratissimo parco della Trucca. Anche qui in un turbinio di baffi e tatuaggi ho conosciuto Zia Epi e Mr. Nico, bravissimi.


Ma facendo ancora un passettino indietro, arrivando a Maggio, come non menzionare Mercatobello, il  mercatino di Ostellobello a Milano: andateci anche solo per un aperitivo e o per mangiarvi uno dei loro fantastici hamburger (ve lo dice una che disprezza l'articolo, solitamente). E anche qui è stata occasione di piacevoli incontri, con i ragazzi di Letterarium, un coloratissimo progetto di riuso made in Torino.
Vi lascio con le foto di un paio di avventori: la più bella delle mie clienti si è portata via Tromba e Tamburello, wow!


Nessun commento:

Posta un commento