Pagine

martedì 25 dicembre 2012

Grattugine barocche


Il mio ragazzo di bottega insinuava che fosse assolutamente impossibile, totalmente impensabile, che qualcuno apprezzasse questa coppia di grattugie da comodino. Troppo rozze. Ma come? Raramente mi è riuscito un connubio così divertente tra ricercati piedistalli di vecchie abat-jour e umilissimi arnesi da cucina. Per non parlare della loro efficacia come paralumi: luce diffusa e morbida con effetto scenografico sulla parete. Promosse..e già sparite. Spero di poter riprodurre presto qualcosa di simile, anche perchè pure io le vorrei in camera da letto, mannaggia, rimango sempre senza, come si suol dire "il ciabattino con le suole bucate".



Nessun commento:

Posta un commento